Uno dei servizi offerti dal Auto Spurgo a Roma Centro Storico consiste nel trattamento delle acque reflue, lo smaltimento delle acque di scarico è imprescindibile per lo stato di igiene di una casa e di tutto ciò che la circonda, ed è regolato da specifiche normative. Molto spesso lo smaltimento è garantito dalla fognatura comunale, che di norma gestisce questo servizio e a cui ci si può collegare tramite canalizzazioni che trasportano le acque nere verso un depuratore.

Quando non ci si può collegare alla rete fognaria bisogna provvedere ad un sistema individuale, che garantiscano il rispetto dell’ambiente e un processo efficace e sicuro di smaltimento. Le soluzioni sono diverse e vanno valutate a seconda di diversi fattori. Per lo spurgo di pozzi neri, la disostruzione degli scarichi ed altre delicate operazioni di pulizia ed assistenza ai sistemi di smaltimento potete contattare il nostro idraulico a Roma Centro.

Lo spurgo è regolato da una serie di norme e leggi che devono garantire il corretto procedimento. Ciò è dovuto al fatto che si tratta di una procedura delicata dal punto di vista igienico-sanitario collettivo e anche per i possibili infortuni che metterebbero in pericolo l’incolumità di chi opera. In ambito urbano è frequente assistere agli spurghi di tombini o chiusini, sopratutto dopo grandi piogge che aumentano il volume dell’acqua. Le colonne e le condutture sono però quelle maggiormente colpite dalle ostruzioni. Lo smaltimento dei liquami e il loro trasporto, insieme alle operazioni di disinfezione e lavaggio del suolo circostante sono regolate da leggi diramate dal Ministero della Sanità, il personale dev’essere qualificato e munito di tutte le strumentazioni necessarie per svolgere il lavoro in tutta sicurezza.